Le vitamine forniscono energia?

La maggior parte delle persone pensa alle vitamine come ai nutrienti più importanti della propria dieta e a quelli che più facilmente scarseggiano. Sebbene un apporto vitaminico adeguato sia essenziale per una buona salute, le vitamine non sono i primi nutrienti che possono essere persi in una dieta carente.

Le vitamine non forniscono energia, non forniscono kcal all’organismo. Tuttavia, diverse vitamine sono coinvolte nella produzione di energia agendo come catalizzatori di reazioni metaboliche. Le vitamine sono inoltre coinvolte  nella produzione di globuli rossi, come fattore antiossidante, nella riparazione dei tessuti e nella sintesi proteica.

Quando i livelli di vitamine scendono al di sotto di un certo livello, i processi corporei ne risentono ed è stato dimostrato che le prestazioni fisiche diminuiscono.

Tuttavia, un apporto continuo di vitamine è essenziale per il corretto funzionamento dell’organismo.

Gli esperti di nutrizione hanno stabilito una dose giornaliera raccomandata (RDA) per la maggior parte delle vitamine e queste raccomandazioni sono consigli generali per la maggior parte della popolazione.

Assunzioni inferiori o superiori alla RDA di vitamine nella dieta non implicano una carenza o un eccesso, poiché è stato stabilito un margine di sicurezza piuttosto ampio.

Tuttavia, un’assunzione ricorrente inferiore al 66% della RDA potrebbe portare a una carenza.

In caso di carenze nutrizionali, la strategia nutrizionale da seguire non sarà quella di assumere un integratore  vitaminico, ma di modificare la dieta. In questo caso, quindi, l’assunzione di un integratore vitaminico può essere una soluzione a breve termine per prevenire o invertire la carenza di vitamine.

Le vitamine vengono spesso raggruppate in base alla loro solubilità.

Le vitamine A, D, E e K sono liposolubili (si chiamano così perché si sciolgono nei grassi, vanno quindi assunte a stomaco pieno; non vengono degradate dalla cottura e, fatta eccezione per la vitamina D che può essere sintetizzata dal nostro organismo con l'esposizione alla luce solare, devono essere introdotte con l'alimentazione). Se assunte in dosi eccessive intossicano l’organismo.

Le vitamine del gruppo  B e la vitamina C sono solubili in acqua,vengono facilmente distrutte dall’aria, dalla luce e dalla cottura e non vengono immagazzinate nell’organismo. L’eccesso di assunzione viene eliminato dal corpo, quindi non possono causare tossicità in caso di dosi elevate.

Zauli Dr Gian Paolo

Vai all'elenco della categoria articoli
Categorie news
Ultime news
Oggi ci divertiamo con i colori
Leggi di più
Diete low carb
Leggi di più
L'alimentazione corretta nell'adolescenza
Leggi di più
Contattaci per qualsiasi informazione
Giuliano Zauli 349 3955653
Per diete personalizzate
Gaia Nonni 320 5678266